Iscriviti alla newsletter




Joomla Extensions powered by Joobi

volontario msgsv

MarciaMondiale_2ottobre_milanoMILANO
Dalle ore 10 alle 18 in Piazza Duomo si esibiranno alcune compagnie teatrali e stand di associazioni garantiranno la loro presenza per tutta la giornata.

Dalle 18 alle 19.15 si terrà un happening con testimonial e personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura (Emma Re, Gianluca Pessotto, il Trio Medusa, Barbara Cupisti e altri in via di definizione).

L’iniziativa sarà seguita da Radio Deejay e Lifegate.

Piazza Duomo si trasformerà in un palco della pace e della nonviolenza e, in preparazione dell’evento conclusivo, la piazza intonerà la nota Do diesis.

Alle 19 il megaschermo proietterà il testo di “Image” di J. Lennon e la piazza canterà coralmente.
La serata sarà condotta da la Pina di Radio Deejay e dal Trio Medusa.
Sarà possibile vedere in dirette gli eventi di alcune altre città italiane e in differita la partenza della Marcia in Nuova Zelanda.

In concomitanza con le iniziative in Piazza Duomo, il carcere di Bollate organizzerà una marcia per la pace con i detenuti, la direttrice e la polizia, una delegazione raggiungerà piazza Duomo per unirsi al coro finale.
In serata, alle ore 20.30, spettacolo teatrale Humaniz della compagnia The Limelight Theatre all’Istituto Nazionale dei Tumori.

Programma in piazza Duomo

15.00 Compagnia teatrale Ombre di Luna - In viaggio con Iside
16.00 Compagnia Atelier Teatro - Duty free della sopravvivenza
17.15 Drum Circle - coinvolgimento pubblico con tamburi
10.00 - 18.00 Collegamenti in diretta con le altre città e, in differita, proiezione della partenza della Marcia Mondiale dalla Nuova Zelanda, saranno presenti in piazza con il loro stand le associazioni milanesi che hanno aderito alla marcia
18.00 - 19.00 Inizio happening e intonazione del ‘Do diesis’ con Lorenzo Pierobon e il coro delle voci bianche Adamus di Verona
19.00 Proiezione su maxischermo del testo di ‘Imagine’ di John Lennon. Inizio del coro.


BRESCIA
Sul territorio bresciano il 2/10 segna l'inizio di un'iniziativa rivolta alle scuole primarie e secondarie legata alle tematiche della Pace e della Nonviolenza. Si organizzano durante la giornata incontri tra insegnanti e studenti.
Ore 17 tutti in piazza dell'Arcivescovado si seguirà la partenza della marcia mondiale da Wellington tra canti, poesia e musica. Si concluderà la giornata con momenti di riflessione e confronto sulla figura di Gandhi, nell'anniversario della sua nascita.

MANTOVA
Il comitato promotore della marcia mondiale di Mantova in collaborazione con la Tavola della Pace della provincia di Mantova organizzano in piazza Canossa dalle ore 20.30 un concerto con i Gioomarabika, la Scraps orchestra, e Palmares e
quarteto iro-bossa. Seguirà la  presentazione della Marcia Mondiale e della delegazione mantovana per la marcia "Perugia-Assisi" che quest'anno si svolgerà tra Israele e territori occupati in contemporanea con il passaggio dell’equipe base della Marcia Mondiale nel tratto mediorientale.

TREVIGLIO (BERGAMO)
Alle 11.00 verrà dedicata un’intera area verde situata in Viale Piave alla Marcia Mondiale: la zona sarà denominata “parco della pace e non violenza”, ed ospiterà una quercia (con relativa targa “albero della Pace”) che verrà simbolicamente affidata agli alunni della scuola elementare adiacente al parco.
Seguiranno momenti musicali e si darà inizio alla raccolta di adesioni alla marcia e di iscrizioni alla “biciclettata” in programma domenica 4 ottobre.
Dal parco della pace e non violenza si partirà per un percorso a tappe verso i comuni limitrofi per battezzare altri parchi da dedicare alla marcia . Tra i comuni che hanno aderito all’iniziativa Arcene e Casirate.

LIMBIATE  (MI) 1 OTTOBRE 2009
Della Piazza del Comune alle ore 10.30, le scuole appartenenti al 1° Circolo formeranno, con tante strisce colorate, una grande bandiera della Pace. L’evento si aprirà con una presentazione della Marcia Mondiale, e poi a seguire i bambini intoneranno la canzone “amico in tutte le lingue” ed alcuni leggeranno pensieri sulla pace e la nonviolenza, il tutto si concluderà con un lancio di palloncini colorati