Mondo senza Guerre e Senza Violenza condanna l’attacco israeliano alle navi pacifiste, che ha causato decine di morti e feriti. Si tratta di un assalto illegale, avvenuto in acque internazionali, contro volontari decisi a portare aiuto alla popolazione di Gaza, stremata dalla povertà e dalle distruzioni della guerra.

Mondo senza Guerre e Senza Violenza partecipa a Milano al presidio di protesta indetto, oggi, 31 maggio 2010 alle 18 in Piazza San Babila, per opporsi all’uso della forza bruta e riaffermare il dialogo e la solidarietà come uniche via d’uscita dalla violenza.